Una passeggiata in uno dei rari pomeriggi di sole in questo periodo

Giovedì c’era il sole. Un vero e proprio evento di questi tempi. Soprattutto da quando ho finito gli esami e mi sono trovata con un po’ di tempo libero, il meteo mi ha voltato le spalle. Approfittando del raro evento, ho fatto una passeggiata con Silvia, mentre Ale era a lavoro. Siamo salite sulle alture di Carcare (zona Casa del Vescovo per la fauna del luogo), incontrando anche 4 cerbiatti, fuggiti prima che realizzassi che era meglio tacere e prendere la macchina fotografica cercando di avvicinarmi, dato che avevo montato il 17-50, non proprio un superzoom da caccia fotografica. Comunque niente cerbiatti, ecco cosa ho portato a casa:











Per la post produzione ho lavorato in lab (cos’è il lab ve lo spiego qui) per aumentare i contrasti e poi con livelli di seppia sovrapposti con metodi e opacità diverse per i toni (già molto caldi in partenza, ho scattato col bilanciamento impostato su “nuvoloso”).

 

Sperando che vi piacciano, vado a prepararmi la borsa per oggi pomeriggio: c’è di nuovo il sole (miracolo), in un weekend in cui non dobbiamo studiare/lavorare/farequalsiasialtracosa per cui si va a fare foto 😀

Avrete nostre notizie presto!

Annunci

“Trovarsi” – ritratto a 4 mani

Oggi pomeriggio ci siamo avventurati al castello di Roccavignale con l’intenzione di riprendere in mano il progetto delle fotografie a quattro mani: dopo un’estate in cui il “lavoro” l’ha fatta da padrone e delle vacanze in cui abbiamo fatto i turisti piuttosto che i reporter, abbiamo sentito il bisogno di concentrarci sulla pura espressione artistica.

 

Appena abbiamo visto il muro abbiamo pensato  a quanto è difficile comunicare davvero, ai muri che ergiamo davanti ad ogni discussione: non è facile ascoltarsi, ma solo ascoltandosi si può essere Noi, una coppia, e non due persone che si trovano per caso nello stesso luogo (come nella prima foto).  Ed ecco a voi “TROVARSI”

montaggio completo forma

 

L’anteprima di WordPress è un po’ striminzita, cliccateci per vedere la foto in grande!

 

Au revoir

Tramonto al Castello

Martedì sera mi intristiva un po’ restare a casa senza la mia metà, e così ho trascinato mia sorella al Castello di Cairo Montenotte (o forse meglio dire a ciò che ne rimane) per fare due foto al tramonto usando la lanterna che abbiamo preso la settimana scorsa. Evento della serata il fatto che abbiamo persino fatto qualche autoscatto: si ringrazia per la collaborazione il telecomandino che ha deciso di scioperare costringendomi a fare un po’ di corse!

Facebook su queste foto ha dato il peggio di sé quanto a degradare la qualità: alcune le ho messe nell’hosting di WordPress ma per ragioni di spazio ho dovuto fare una scelta

DSC_0947-1  DSC_0990-5 DSC_0972-4

DSC_1000-3 DSC_0955-1

Le altre linkate da facebook perdono un po’ in qualità ma spero apprezzerete comunque!





Ila

Ritratti: a Genova, sul ponte Monumentale con Elena

Ieri, mentre Alessandro era a lavoro sono andata a registrare il voto di ragioneria a Genova: sbrigate le incombenze burocratiche abbiamo fatto un giro in città e ho avuto occasione di scattare qualche fotografia a Silvia e a Elena quando ha smesso di piovere.

Purtroppo la pioggia ha stravolto i nostri programmi originali: volevamo visitare i giardini orientali di piazza Corvetto, e ci siamo ritrovate a salire sul ponte monumentale in via XX. Se siete di passaggio, vi consiglio assolutamente di salirci: dal lato destro della via andando verso piazza De Ferrari, dopo Zara troverete delle scalette con un cartello giallo che indica l’abbazia di Santo Stefano: giungerete sul sagrato della chiesa e potrete ammirare genova dall’alto. Salendo ancora arrivate sul ponte vero e proprio. La vista è mozzafiato e permette di ammirare i favolosi palazzi che caratterizzano la Via.  Ecco qualche fotografia del posto:

DSC_0005m  DSC_0110mfirm

Oggi vi presento gli scatti fatti a Elena, domani pubblicherò quelli di Silvia.






Enjoy

Ilaria