Oggi sposi: come fotografare un matrimonio

Oggi vi racconteremo qualcosa su come ci siamo organizzati per dare il massimo durante una giornata così speciale. Questo è il nostro diario, la nostra routine. Ovviamente ognuno ha i suoi metodi, questo è il nostro!

a villa maria (19)

il sopralluogo
Come la futura sposa, anche noi andiamo a visitare la location per assicurarci che tutto sia perfetto: cerchiamo dove ambientare le fotografie agli sposi, visitiamo la chiesa per capire come muoverci durante la cerimonia senza essere molesti, individuiamo dove scattare le foto di gruppo coi parenti, ecc. Questa prima fase è davvero importantissima: è proprio grazie al sopralluogo che riusciamo a minimizzare gli imprevisti e a pianificare un buon piano di battaglia. Scegliamo le ottiche più opportune da utilizzare, razionalizziamo gli spostamenti, calcoliamo i tempi in modo da gestire al meglio una giornata di per sé molto frenetica.

-24 ore
Il giorno prima prepariamo lo zaino, svuotiamo le memorie e carichiamo le batterie: insomma controlliamo che l’attrezzatura sia tutta in ordine. Ripassiamo la tabella di marcia e dopodiché a nanna presto: il giorno dopo sarà molto faticoso, bisogna essere riposati

Preparandosi alla cerimonia
Un paio di ore prima della cerimonia noi siamo già sul posto per immortalare sposo e sposa a casa propria che si preparano: cerchiamo di cogliere l’emozione attraverso piccoli dettagli.

a casa della sposa  (20)

La cerimonia

Diamo ufficialmente il via alle danze: eggiá perché da questo momento non ci fermeremo un attimo. Dobbiamo cogliere ogni momento, ogni prezioso attimo. L’emozione é molto forte e sta a Noi renderla eternamente impressa in un immagine. Dopo le firme ci si trattiene in chiesa per qualche scatto coi genitori e i testimoni prima di avviarsi all’uscita.

cerimonia  (10)

Il lancio del riso

Momento cruciale per i neosposi ma anche per noi fotografi che posizionati strategicamente cerchiamo di immortalare la pioggia di riso simbolo della tradizione.

uscendo dalla chiesa - riso  (10)

Foto di gruppo

Proprio a cerimonia conclusa è più facile radunare i parenti sparsi sul sagrato per le classiche foto di gruppo parenti della sposa parenti dello sposo amici, ecc. Non contante di fare alzare i commensali una volta messe le gambe sotto il tavolo 🙂

Le foto agli sposi

Eccoci alla fase rapimento dei novelli sposini: ci rechiamo alla location scelta, il più possibile vicina o di strada per il ristorante dove proseguirà poi la festa in modo da abbreviare il supplizio dell’attesa agli invitati. Di solito scegliamo una location nel verde perchè la natura è sempre la migliore cornice: un parco, una villa, un castello… Durante il sopralluogo abbiamo già individuato i punti migliori dove scattare le fotografie in modo da essere preparati e non torturare troppo i nostri modelli.

a villa maria (13)

La festa

Finalmente raggiungiamo il luogo della festa: dopo un attimo per prendere fiato ricominciamo a catturare i dettagli (il menù, i fiori, il tableau du marriage) e giriamo per i tavoli per scattare le foto ricordo. Non vogliamo catturare solo le immagini di rito ma l’essenza della festa, le emozioni, l’allegria.

pranzo e festa  (2)

Finito qui? Macchè!

Una volta a casa ci aspetta il bello: archiviare le foto, sceglierle, ritoccarle. In poche parole ore e ore di lavoro a pc per tirare fuori il meglio da ogni scatto.  Una volta terminata la selezione di fotografie prepariamo un dvd da consegnare agli sposi: finalmente potranno vedere il frutto del nostro lavoro e scegliere le fotografie da inserire nell’album.

Fin qui vi abbiamo raccontato come ci organizziamo: se volete vedere i risultati date un’occhiata alla sezione cerimonie della gallery 

Un ringraziamento speciale ad Alessia e Paolo che compaiono nelle fotografie di questo post

Annunci